Puglia Regione Universitaria:
studiare e vivere in città accoglienti e sostenibili

Il progetto “Puglia Regione Universitaria: studiare e vivere in città accoglienti e sostenibili” nasce nell’ambito di un Protocollo d’Intesa tra l’Assessorato all’Istruzione della Regione Puglia, l’Agenzia Regionale per il Diritto allo Studio (A.Di.S.U. Puglia), le città universitarie della Puglia (Bari, Brindisi, Foggia, Lecce,Taranto), gli atenei pugliesi (Politecnico di Bari, Università degli Studi di Bari, Università del Salento, Università degli Studi di Foggia, Università LUM), gli studenti e gli altri attori del sistema, per costruire progettualità, politiche e interventi condivisi e partecipati, finalizzati a migliorare il rapporto tra il sistema universitario e il sistema urbano.
Lo scopo del progetto, coordinato scientificamente da Urban@it, Centro Nazionale di studi per le politiche urbane, è quello di garantire un pieno Diritto di Cittadinanza, quale aspetto imprescindibile del Diritto allo Studio, per coloro che scelgono di studiare in Puglia.

Il Metodo

La ricerca si articola in cinque temi assegnati ad ogni Ateneo pugliese, per mezzo di una serie di iniziative supportate dall’attivazione di assegni di ricerca e borse di studio presso ciascuna Università, tirocini presso l’A.Di.S.U. Puglia, e borse di studio presso le città universitarie.

Tema 1 - Politecnico di Bari

#HOUSING
Le attrezzature universitarie e del diritto allo studio, come occasione di rigenerazione urbana

Tema 2 - Università degli Studi di Bari

#CULTURA
Il ruolo del sistema universitario nelle politiche culturali urbane e nelle politiche giovanili

Tema 3 - Università del Salento

#SOSTENIBILITÀ
Le Agende di Sostenibilità Universitaria Urbana con particolare riferimento al tema della mobilità e dell’efficienza energetica

Tema 4 - Università degli Studi di Foggia

#DIRITTO ALLO STUDIO
Innovazione dell’offerta di servizi per il Diritto allo Studio

Tema 5 - Libera Università Mediterranea “Giuseppe Degennaro” (LUM)

#ACCESSIBILITÀ
Disabilità e accessibilità delle strutture universitarie e degli spazi urbani

Il Cronoprogramma

Il progetto di durata biennale (prorogabile) si articola in TRE fasi della ricerca:

Fase 1 (mesi 1-12)

Analisi del tema assegnato, declinato in ciascuno dei diversi contesti delle cinque città universitarie coinvolte

Fase 2 (mesi 9-14)

Elaborazione dei risultati ottenuti dall’analisi e individuazione dei punti di forza e di debolezza emersi dalla stessa

Fase 3 (mesi 13-24)

Definizione di proposte e strategie per un rinnovato rapporto tra il sistema urbano e il sistema universitario